Corso base di fotografia per ragazzi delle scuole elementari

Corso base di fotografia per ragazzi delle scuole elementari con Irene Ranaldi.

Se dovessimo chiedere a dei bambini cosa sia una fotografia sarebbero in grado di spiegarcelo senza problemi e, forse, anche meglio di noi.

La loro sensibilità e capacità di vedere oltre il quotidiano potrebbero fargli creare immagini che vanno oltre alla normale idea di rappresentazione, ma come fare?

Lo scopo del workshop è così quello di avvicinare i bambini al mondo della fotografia tramite dei momenti di gioco.

Partiremo dalle origini del mezzo, da quando il primo strumento fotografico era in realtà una scatola provvista solo di un forellino e di materiale fotosensibile. Potranno capire con delle semplici dimostrazioni e attività da svolgere da dove nasce la fotografia, cosa sia il foro stenopeico e come costruirlo.

Nelle ore passate insieme parleremo anche di quali siano gli elementi fondamentali per creare un’immagine: tempo, diaframma e sensibilità.

ORARI DEL WORKSHOP

Domenica 8 Settembre dalle ore 09:00 alle ore 12:00

IRENE RANALDI

Irene Ranaldi è una giovane fotografa; nasce ad Ancona il 31-03-1993.
Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Scientifico Tecnologico, all’IIS Volterra-Elia di Ancona, s’iscrive all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Qui dedica a tre anni al campo della scenografia, ma successivamente decide di proseguire gli studi all’interno del Biennio specialistico in Fotografia, che sta attualmente frequentando.
Durante i cinque anni in Accademia ha seguito e segue tuttora diverse attività:
tirocinio formativo presso il Teatro Comunale di Bologna;
servizio di 150 ore all’interno dell’accademia stessa nel gruppo di redazione: documentazione fotografica durante gli eventi promossi dall’Accademia, con conseguente lavoro di archiviazione e selezione degli scatti;
accoglienza e mediazione durante Foto/Industria 2017, biennale di fotografia organizzata dal MAST di Bologna;
esposizione delle proprie opere fotografiche in occasione degli eventi interni all’istituzione: “White Night 2017” (avvenimento in collaborazione con “Art City”) e Open Tour 2018;
partecipazione al “Premio Fondazione Natalino Corazza 2018” e conseguente esposizione del proprio lavoro insieme ai finalisti del concorso.
All’esterno dell’istituzione accademica collabora da un paio di anni con uno studio fotografico, affiancando la documentazione durante i servizi matrimoniali.